Bitcoin vede afflussi massicci di istituzioni, l’oro vede deflussi di mammut

  • von

Secondo i dati di CoinShares, i fondi focalizzati sulla crittovaluta gestiscono ora un patrimonio digitale di 15 miliardi di dollari, secondo i dati di CoinShares
Bitcoin vede afflussi massicci di istituzioni, l’oro vede deflussi di mammut

La seconda migliore settimana dei fondi Crypto in assoluto
Spiacente, SEC, un Bitcoin ETF è già qui
Secondo i dati CoinShares pubblicati dall’agenzia di stampa internazionale Reuters, 1,4 miliardi di dollari di denaro istituzionale sono volati in prodotti d’investimento focalizzati su Bitcoin nelle ultime settimane.

Per contro, l’oro ha visto massicci deflussi di 9,2 miliardi di dollari nello stesso arco di tempo in cui gli investitori sembrano essere sempre più interessati all’iterazione digitale del metallo giallo.

La seconda migliore settimana dei fondi Crypto in assoluto

Nel complesso, CoinShares riferisce che i fondi di criptovaluta sono riusciti a raccogliere 429 milioni di dollari dalle istituzioni la scorsa settimana, quando Bitcoin ha raggiunto il nuovo massimo storico di 19.918 dollari il 1° dicembre.

Nel frattempo, il valore totale dei beni digitali gestiti dalle aziende di crittografia è salito alle stelle fino a 15 miliardi di dollari.

La sola Grayscale Investments ha un valore di 12,7 miliardi di dollari di AUM, secondo l’aggiornamento del 7 dicembre.

Lo stratega degli investimenti di CoinShares, James Butterfill, sostiene che Bitcoin non è più liquidato come un gioco puramente speculativo:
A livello aneddotico, sulla base delle conversazioni con i nostri clienti nel corso del 2020, abbiamo assistito ad un decisivo passaggio da indagini di natura speculativa a quelle che iniziano con commenti del tipo: „il Bitcoin è qui per restare, per favore aiutateci a capirlo“.

Correlato
JPMorgan dice alle istituzioni che abbandonano gli ETF d’oro per Bitcoin
Spiacente, SEC, un Bitcoin ETF è già qui
In altre notizie, la società di business intelligence MicroStrategy si sta trasformando di fatto in un Bitcoin ETF anche quando la SEC continua a prendere a calci la lattina. Ieri, l’azienda ha annunciato il suo piano di condurre un’offerta di 400 milioni di dollari di banconote senior convertibili e di utilizzare il ricavato per espandere le sue riserve di cripto-currency.

Dopo aver acquisito altri 50 milioni di dollari di Bitcoin la scorsa settimana, MicroStrategy detiene ora 40.824 BTC (o 784 milioni di dollari al momento della scrittura).